Ci siamo, la primavera è alle porte…

12.03.2023

8 marzo 2023

 

E’ ormai ufficiale, l’inverno è agli sgoccioli. Eppure venti freddi, cieli nuvolosi e persino nebbie tardive si ostinano a ripresentarsi giorno dopo giorno quasi a voler sottolineare che l’inverno non è disposto a concedere una tregua. Ciò che ancora manca è un vero acquazzone di marzo, uno di quei rovesci abbondanti che colmano i fossi asciutti, quella pioggia fitta fitta che penetrando nel terreno imbeve gli strati di foglie morte, risvegliando prepotentemente gli alberi dormienti. Quando il cielo a tratti si ripulisce, e il vento si stanca, il calore del sole è quello tipico della primavera, l’odore dell’aria presagisce una nuova ripresa. Gli uccelli riprendono a cantare, si chiamano, e le coppie si stanno formando. Con circospezione procedono alla scelta dei materiali per il nuovo nido, litigando fra loro per un rametto ricurvo al punto giusto, che darà stabilità e robustezza alla costruzione. Il nido, non è una solida casa, il nido è semplicemente una culla in cui far nascere e nutrire la progenie. Quando i nuovi nati sapranno volare il nido verrà abbandonato, la casa degli uccelli, liberi e fiduciosi, è il bosco intero.

Abbozzo di nuovi colori

Abbozzo di nuovi colori

Il bosco intorpidito dal freddo attende paziente l'arrivo della primavera. La ripresa vegetativa, come ogni anno, va per tentativi. Appena il sole, con il suo consueto viaggio, regala un'ora di luce in più, ecco che si gonfia qualche gemma, che spunta qualche fiore....

Birdwatching in FVG, il resoconto Mensile Tringa

Birdwatching in FVG, il resoconto Mensile Tringa

Artetica vi invita alla lettura del resoconto mensile di Tringa FVG, un gruppo di temerari e appassionati birdwatcher (come si definiscono in una delle loro recenti pubblicazioni) che con costanza e competenza esplorano i cieli del Friuli Venezia Giulia per "donare ad...

La magia del foliage nel Bosco Baredi

La magia del foliage nel Bosco Baredi

Le piogge e le prime nebbie di Novembre hanno ravvivato le chiome degli alberi. Scomparsa la polvere della siccità estiva, sulle foglie, sbucano il giallo limone di aceri e pioppi, l'arancio sbiadito di querce e carpini, il giallo sole dei frassini, il rosso cupo di...