“Tacete, che darei a voi!”. Un processo criminale nella Muzzana del XVII secolo

8.03.2024

“Essendo in casa mia un giorno della passata settimana antepassata, che il preciso non
mi raccordo, sentei a contrastare et redutami vedei paron Gioseffo, figlio di paron Biasio
Gorri, a dare con un legno, detto buinz, a detta Paula giù per la schena”…

Così raccontava nel 1666, davanti al cancelliere Francesco Muzzanino, uno dei testimoni di un episodio che vedeva tra i protagonisti Giuseppe Gori, giovane e irascibile marinaio residente a Muzzana accusato di aver intenzionalmente bastonato e ferito, per futili motivi, una vedova del luogo la cui sola colpa
era quella di aver difeso la propria figlia, dal reo accusata del furto di alcuni “pomi”.

Come andrà a finire?

Clicca qui sotto e leggi uno degli ultimi lavori del  “nostro” Renzo Casasola, instancabile appassionato di storia locale e del territorio di Muzzana e della Bassa Friulana. Buona lettura!

CASASOLA R., 2023 – “Tacete, che darei a voi!”. Un processo criminale a Muzzana del XVII secolo, La Bassa 87: 115-122.

 

 

Birdwatching in FVG, il resoconto Mensile Tringa

Birdwatching in FVG, il resoconto Mensile Tringa

Artetica vi invita alla lettura del resoconto mensile di Tringa FVG, un gruppo di temerari e appassionati birdwatcher (come si definiscono in una delle loro recenti pubblicazioni) che con costanza e competenza esplorano i cieli del Friuli Venezia Giulia per "donare ad...