“Tacete, che darei a voi!”. Un processo criminale nella Muzzana del XVII secolo

8.03.2024

“Essendo in casa mia un giorno della passata settimana antepassata, che il preciso non
mi raccordo, sentei a contrastare et redutami vedei paron Gioseffo, figlio di paron Biasio
Gorri, a dare con un legno, detto buinz, a detta Paula giù per la schena”…

Così raccontava nel 1666, davanti al cancelliere Francesco Muzzanino, uno dei testimoni di un episodio che vedeva tra i protagonisti Giuseppe Gori, giovane e irascibile marinaio residente a Muzzana accusato di aver intenzionalmente bastonato e ferito, per futili motivi, una vedova del luogo la cui sola colpa
era quella di aver difeso la propria figlia, dal reo accusata del furto di alcuni “pomi”.

Come andrà a finire?

Clicca qui sotto e leggi uno degli ultimi lavori del  “nostro” Renzo Casasola, instancabile appassionato di storia locale e del territorio di Muzzana e della Bassa Friulana. Buona lettura!

CASASOLA R., 2023 – “Tacete, che darei a voi!”. Un processo criminale a Muzzana del XVII secolo, La Bassa 87: 115-122.

 

 

Presenatazione del libro “La porta di Valentino” di Renzo Casasola

Presenatazione del libro “La porta di Valentino” di Renzo Casasola

Giovedì 11 aprile 2024 alle 20.30 presso Villa Muciana a Muzzana del Turgnano verrà presentato il volume “La porta di Valentino”, l’ultimo lavoro del ricercatore ed esperto di storia locale Renzo Casasola. La ricerca riporta alla luce un processo criminale svoltosi a...